Il colosso francese CMA CGM ha ordinato due nuovi traghetti ibridi per la compagnia di navigazione francese La Méridionale la cui consegna è prevista per il primo trimestre del 2027.

Queste 2 nuove navi sono state progettate per fornire un servizio pubblico tra il continente e la Corsica, le due navi batteranno bandiera francese, avranno una lunghezza di 180 metri e una larghezza di 30,8 metri. Disporranno di 264 cabine (suddivise in 7 diverse tipologie di cabine, ospitando da 2 a 4 persone, inclusa una nuova categoria Luxury composta da 21 cabine con balcone) e potranno ospitare fino a 1.000 passeggeri e oltre 2.000 metri lineari di merci rotabili.

Con una maggiore attenzione dell’ambiente,i nuovi traghetti saranno alimentati a gas naturale liquefatto, consentendo di ridurre fino al 50% delle emissioni di CO2,del 99% delle emissioni di zolfo e di polveri sottili e dell’80% delle emissioni di ossido di azoto

“ Queste due magnifiche navi che sostituiranno le due attuali che effettuano il servizio tra la Corsica e il continente, si inseriscono in questo massiccio movimento di cambiamenti, in particolare delle normative ambientali nel Mediterraneo a partire dal prossimo anno, dalle tasse sul carbonio al livello europeo e alla modifica della regolamentazione relativa ai carburanti a partire da gennaio 2025 , spiega Jean-Emmanuel Sauvée, presidente di La Méridionale. Con il sostegno del suo nuovo azionista, CMA CGM , La Méridionale sta costruendo un nuovo capitolo della sua storia. Questo ordine dimostra il nostro costante impegno al servizio Corsica come parte della nostra Delegazione di Servizio Pubblico, il nostro desiderio di offrire un’esperienza moderna e unica ai nostri clienti e il nostro impegno a limitare il nostro impatto ambientale. Come custodi, queste due navi stabiliranno senza dubbio nuovi parametri di riferimento nel settore. “

E ha aggiunto: ” Queste barche si aggiungeranno all’attuale flotta che sicuramente continuerà a rinnovarsi nei prossimi anni. Vogliamo offrire ai nostri passeggeri una traversata davvero esperienziale. Vogliamo che i clienti siano pienamente soddisfatti. Questo può essere ottenuto in modo simile a una mini crociera notturna. Siamo nella fascia alta e i prezzi saranno equivalenti a quelli che facciamo oggi .”

Durante le soste, grazie all’allacciamento alla rete elettrica o al pacco batterie da 13MWh, non emetteranno più emissioni inquinanti per il comfort dei residenti locali.

Particolare attenzione è stata posta al design per reinventare la traversata tra il continente e la Corsica. Lo studio di architettura d’interni Jean-Philippe Nuel e lo studio Stirling Design si sono occupati della sistemazione, privilegiando l’estetica, il comfort, la durabilità dei materiali e l’accessibilità per le persone a mobilità ridotta.

Al di là del loro fascino estetico e del loro comfort, il loro ingresso nella flotta rappresenterà una nuova esperienza di viaggio con una gamma potenziata di servizi.
Questo nuovo capitolo che si apre per La Méridionale testimonia il suo costante attaccamento alla Corsica e la sua volontà di continuare a svilupparla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Trending