T.Mariotti e Neptune siglano il contratto per il lancio di Project Sama, la prima nave del marchio di lusso Aman.

Project Sama rappresenta la prima esperienza ultra luxury nel segmento cruise di Neptune Co, la joint venture composta da Aman Group e Cruise Saudi. Questo nuovo e unico concept nella nicchia dei resort extralusso del mare occupa uno spazio nel settore dei viaggi mai esplorato prima.

La nave di 183 metri e di circa 23.000 tonnellate di stazza lorda, è il primo progetto di nuova costruzione a doppia alimentazione realizzato da T. Mariotti e, al momento della consegna, segnerà un nuovo benchmark per il futuro degli standard ambientali. Il design e gli interni saranno progettati da Sinot, yacht designer di fama mondiale. Project Sama accoglierà gli ospiti in cinquanta suite.

«È per noi un privilegio avere l’opportunità di lavorare con Aman, attore di punta dell’ospitalità di alto livello − afferma Marco Ghiglione, amministratore delegato di T. Mariotti − siamo orgogliosi di offrire la nostra esperienza nella costruzione di navi ultra lusso a questa nuova e stimolante realtà che offre una combinazione unica di eleganza, sicurezza e versatilità, che innoverà l’arte di viaggiare per mare. È l’ennesima dimostrazione della competenza e della capacità del Made in Italy di soddisfare i desideri dei clienti più esigenti al mondo».

Diverse le aziende fornitrici locali che lavoreranno a questo concept. Tra questi, De Wave, che sarà responsabile delle lussuose finiture interne e Ortec Santamaria che realizzerà gli impianti elettrici e consoliderà ulteriormente la collaborazione con T. Mariotti nei progetti di lusso di nuova costruzione. Il lancio di Project Sama è previsto per il 2026; il suo nome ufficiale sarà annunciato prossimamente.

«È motivo di grande orgoglio per tutto il settore della cantieristica genovese l’annuncio della commessa ottenuta dai cantieri Mariotti per la costruzione della prima nave da crociera di lusso del gruppo Aman» afferma Riccardo Pompili, amministratore delegato di De Wave, che si occupa di allestimento navale.

Il gruppo genovese realizzerà l’allestimento globale della nuova unità, curando la costruzione delle aeree interne ed esterne.

«Questa commessa porterà valore aggiunto e opportunità di lavoro al nostro gruppo e a tutte le maestranze del territorio – dice Pompili – Genova si conferma al vertice delle capitali europee della cantieristica grazie al know-how che è in grado di offrire agli armatori e alle compagnie che operano nel trasporto passeggeri. 

Ha vinto il sistema Genova: le aziende del territorio hanno dimostrato grande capacità di fare squadra per portare a casa risultati importantissimi. L’armatore ci ha scelto – e ne siamo onorati – per la capacità e la competenza che il gruppo De Wave è in grado di offrire nel portare a termine lavori così complessi e innovativi, soprattutto su nuove navi di lusso».

/ 5
Grazie per aver votato!

Trending