Spirit of Tasmania rivela le nuove navi in arrivo e celebra l’inizio della costruzione di Spirit Of Tasmania IV

Spirit of Tasmania rivela le nuove navi in arrivo e celebra l’inizio della costruzione di Spirit Of Tasmania IV

Oggi è stato celebrato oggi presso il cantiere navale Rauma Marine Constructions la costruzione dello Spirit of Tasmania IV, destinata ad operare tra l’Australia continentale e la Tasmania, è iniziata con una tradizionale cerimonia del taglio della lamiera. Anche se la rotta futura e il cantiere navale responsabile della costruzione si trovano ai lati opposti del globo, la fiducia e la cooperazione sono state costruite in un lungo periodo di tempo. “Sebbene la costruzione vera e propria del primo traghetto sia iniziata oggi, RMC e Spirit of Tasmania hanno già una lunga storia.

La pandemia, tra le altre cose, ha interrotto i nostri piani, ma l’accordo per le navi è stato firmato nuovamente nel 2021. Siamo particolarmente lieti che il nostro viaggio congiunto, durato più di un decennio, abbia finalmente raggiunto questo importante traguardo. Pertanto, vorrei ringraziare Spirit of Tasmania per la fiducia nella nostra esperienza locale nella costruzione navale”, afferma Jyrki Heinimaa, CEO e presidente di RMC.

https://youtu.be/etk_Krf2lIQ

Le navi gemelle Spirit of Tasmania saranno costruite a Rauma. Al termine, saranno le navi più meridionali a operare con il GNL. Inoltre, le navi disporranno di una soluzione a doppia alimentazione, che consentirà loro di utilizzare altri combustibili alternativi, se necessario. Spirit of Tasmania (TT-Line Company)è un armatore importante nel trasporto marittimo tra l’Australia continentale e la Tasmania. Attualmente, le navi Spirit of Tasmania trasportano circa 450.000 passeggeri ogni anno.

Le nuove navi opereranno su una rotta estremamente impegnativa attraverso lo Stretto di Bass tra Geelong, Victoria e Devonport, in Tasmania. I traghetti sono stati appositamente progettati per operare su questa rotta specifica. Le navi avranno una capacità di 1.800 passeggeri ciascuna e la loro stazza lorda sarà di circa 48.000 tonnellate. Le nuove navi sostituiranno le navi gemelle Spirit of Tasmania I e Spirit of Tasmania II. La prima nave sarà completata verso la fine del 2023 e la seconda alla fine del 2024.

Bernard Dwyer, CEO e amministratore delegato di Spirit of Tasmania, afferma: “Questo è un momento significativo per la Tasmania e per l’economia della Tasmania. Una volta completato, l’arrivo della nave alla fine del 2023 segnerà l’inizio di una nuova era per il trasporto di passeggeri e merci attraverso lo Stretto di Bass”, ha affermato. “Sebbene le nuove navi avranno un design simile alle attuali navi Spirit of Tasmania, avranno una capacità sostanzialmente maggiore per passeggeri, veicoli passeggeri e merci”.

Per la città di Rauma e la regione circostante, la progettazione e la costruzione delle navi creerà un totale di circa 3.500 anni-persona di occupazione. Le navi sono in costruzione mentre il cantiere finalizza anche un nuovo traghetto per auto e passeggeri per Tallink e costruisce nuove corvette multiuso per il progetto Squadron 2020 delle forze di difesa finlandesi.

/ 5
Grazie per aver votato!