La compagnia di navigazione Ocean Network Express (ONE) con sede a Singapore ha effettuato un ordine per dieci navi portacontainer con la possibilità di poter utilizzare anche combustibili come metanolo ed ammoniaca.

Come comunicato, le navi avranno una capacità di carico di 13.700 TEU. Le unità saranno predisposte per metanolo e ammoniaca e dotate di uno scudo di prua e di altre tecnologie per il risparmio energetico.

ONE ha anche avviato discussioni con i cantieri navali e i produttori di apparecchiature per implementare la cattura e lo stoccaggio del carbonio a bordo alla consegna.

Per il momento, ONE non ha reso noto a chi sono state commissionate le dieci ulteriori full container, che saranno prese in consegna nel 2025 e nel 2026. Il sistema di propulsione delle nuove unità potrà essere alimentato anche con metanolo e ammoniaca, confermando la strategia della società armatoriale che punta a raggiungere la carbon neutrality entro il 2050.

Questo nuovo ordine è in linea con la strategia a medio termine dell’azienda annunciata nel marzo 2022 e segue le dieci navi ordinate nel maggio dello scorso anno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Trending